Al Q5 il Pd ha votato contro la rimozione dei cordoli in via Pistoiese

26 Set2019
Nardella spieghi ai cittadini perché non ha speso 4 milioni di euro dati dalla Regione per il progetto di viabilità alternativo.
Il Consigliere regionale Paolo Marcheschi (Fdi) interviene sulla vicenda dei cordoli di via Pistoiese. Le dichiarazioni dei consiglieri del Q5 Angela Sirello (Fdi) e Matteo Chelli (Lega)
Firenze – E’ stato bocciato oggi al Consiglio di Quartiere 5 la mozione, presentata dal centrodestra, per rimuovere i cordoli in via Pistoiese . “Insieme agli altri colleghi di centrodestra, oggi –dichiara Angela Sirello, consigliera Fratellid’Italia al Q5, ed il consigliere Matteo Chelli (Lega) che da tempo, al fianco dei cittadini seguono, la questione dei cordoli in via Pistoiese– abbiamo presentato una mozione per richiedere che, in via Pistoiese, si intervenisse urgentemente al fine di mettere in atto delle modifiche al progetto che consentissero alle ambulanze e agli altri mezzi di soccorso di intervenire tempestivamente, senza rischiare di rimanere imbottigliati nel traffico, ma invece di fare una battaglia comune per il bene del quartiere, il Pd ha preferito strumentalizzare politicamente la questione ed ha votato contrario”.
“ Il sindaco Nardella e l’assessore Giorgetti invece di costruire cordoli e trovare soluzioni assurde, dovrebbero spiegare ai cittadini perché in questi ultimi 15 anni di governo del centrosinistra a Firenze, prima con Renzi e poi con lo stesso Nardella, non abbiano realizzato il progetto di viabilità alternativa per via Pistoiese, per cui era stata adottato anche una variante al PRG , che avrebbe permesso di risolvere complessivamente sia il problema di mobilità sia quello di sicurezza per i cittadini-fa sapere il Consigliere regionale Paolo Marcheschi (Fdi) – Risulta che la Regione Toscana nel 2002 avesse stanziato, con il Piano Triennale degli Investimenti, 10 Milioni e 320 mila euro di euro sotto forma di compartecipazione al Comune di Firenze per migliorare la qualità ambientale e la mobilità di Firenze. Con le Delibere del Consiglio Regionale n.88/2003, n.233/2003 e n.114/2005 sono stati, infatti, finanziati vari interventi e fra questi anche l’intervento denominato ”Nuova viabilità di PRG fra via Pistoiese e la Stazione di Porta al Prato”, relativamente al quale, però, risulta un impegno di spesa residuo di € 4.207.219,46 che ad oggi non è stato liquidato. E’ incredibile –conclude Marcheschi – che il Comune di Firenze abbia in disponibilità 4 milioni di euro e non li abbia ancora spesi per migliorare la viabilità di quella zona . I cittadini devonon sapere se questa amministrazione li sta prendendo in giro. Predisporremo un’interrogazione sia in Comune sia in Regione”.

ALTRE NEWS

20 Giu
Schmidt a colloquio con Ministro Crosetto: nuovo stadio nell’area della Perotti e Stop all’Rsa di lusso nel complesso di Santo Spirito

Individuazione di spazi a Firenze dove poter costruire il nuovo stadio e il futuro dell’ex Caserma Ferrucci: questi i due temi affrontati… Leggi Tutto

14 Ott
Calcio-Scommesse: Sen. Marcheschi Dipartimento Nazionale Sport FdI: “Ora lasciamo lavorare i Pm, ma è grave il danno per l’immagine del nostro calcio”

“Ogni sportivo italiano oggi e’ colpito dal nuovo caso che ha scosso la Nazionale di calcio. Delusione e amarezza di fronte all’ennesimo… Leggi Tutto

20 Ott
Cinema, Marcheschi (Fdi): “Tagliare gli sprechi, troppe distorsioni come con il bonus 110”

“La cultura va sostenuta ma, rispetto al periodo pandemico, quando è stato giusto aiutare con maggiori finanziamenti un settore particolarmente colpito dai… Leggi Tutto