Arresti a Firenze, lucravano su migranti. Modello accoglienza fallimentare

30 Ago2018

Altro che trovare lavoro a chi non ha avuto il riconoscimento dell’asilo politico. Vanno rimandati a casa. Devono raccontare che in Italia (così come in altri Paesi europei) senza un lavoro e senza, soprattutto, fuggire da guerre, non si può entrare e ottenere lo status di profugo.

Invece di proporre condoni sugli immigrati, e magari trovare un‘occupazione agli irregolari (che invece andrebbero espulsi), il Governatore Rossi trovi un lavoro ai toscani che lo stanno cercando invano. Per evitare queste ondate di disperati c’è soltanto un metodo: attuare i blocchi navali. Appare chiaro che Rossi si schiera dalla parte dei grandi interessi di Soros e con quelle Ong che, dietro il paravento di una missione
umanitaria, hanno costruito un businnes che rende più del traffico di stupefacenti.

Non a caso anche a Firenze oggi si registrano due arresti per frode, due persone che lucravano alle spalle dello Stato e sulla pelle dei migranti. Questo modello di accoglienza degli immigrati è fallimentare, ormai anche l’ex presidente della Camera Boldrini ha abbandonato la questione, Rossi è rimasto isolato, unico a scorgere in tale forma di immigrazione in una risorsa. Anche grazie alla legge voluta da Fratelli d’Italia e proposta dal deputato Giovanni Donzelli si possono adesso verificare queste irregolarità. Avanti dunque con la legge “Taglia-businnes immigrati”.

ALTRE NEWS

19 Apr
insegna comitato elettorale via marconi
VIENI A TROVARCI AL COMITATO IN VIA MARCONI 19 (angolo Via Duprè): SABATO 20 APRILE DALLE 17.30 L’APERTURA CON EIKE SCHIMDT

In via Marconi, nel cuore di Campo di Marte, da oggi sabato 20 aprile apre uno dei comitati elettorali che saranno presenti… Leggi Tutto

03 Ago
SPORT MARCHESCHI “BENE L’EMENDAMENTO APPROVATO ALLA CAMERA IN FAVORE DELLE SOCIETA’ SPORTIVE DILETTANTISTICHE”

“Approvato oggi alla Camera, nel dl 75 Giubileo su iniziativa dei colleghi Perissa Mollicone e Amorese su mia indicazione, un emendamento che… Leggi Tutto

17 Giu
Verona opera nel futuro
VERONA, CONVEGNO SUL RILANCIO E PROMOZIONE DEL SISTEMA ITALIANO DELLA LIRICA. IL CASO DEL MAGGIO FIORENTINO

Oggi, sabato 17 giugno 2023, sono intervenuto  a Verona al convegno “L’OPERA NEL FUTURO” promosso dal Sottosegretario alla cultura, Gianmarco Mazzi e… Leggi Tutto