Bene provvedimento prefetto, ma Firenze dovrebbe essere tutta “zona rossa”

16 Apr2019
degrado firenze

In città è ormai allarme malavità e criminalità

Ha fatto bene il prefetto a individuare le “zone rosse”. Sono aree con divieto di stazionamento per “persone dedite ad attività illegali” che abbiano già una denuncia alle spalle, ma non sono sufficienti. Tutta la città di Firenze dovrebbe essere un’intera “zona rossa”, perché l’allarme malavita e criminalità è forte nel capoluogo.

Le piazze sono in mano allo spaccio, i furti nelle abitazioni si moltiplicano, le auto in sosta vengono prese di mira dai vandali e ladri per sottrarre gli impianti satellitari. Stamani ho fatto una passeggiata in via Palazzolo, una delle strade più degradate di Firenze, con il candidato del Centrodestra Ubaldo Bocci. Dividere la città in “zone rosse” potrebbe avere anche come conseguenza quella di far spostare i balordi da una parte all’altra di Firenze senza però risolvere il problema criminalità.

Lo spaccio, i furti, le rapine, gli scippi avvengono un po’ in tutte le zone di Firenze, dal centro alla periferia.

ALTRE NEWS

21 Ott
Vieni domani ad ascoltare GIORGIA MELONI al Tuscany Hall a Firenze? Guarda il programma

Ciao, come ti avevo scritto DOMANI 22 OTTOBRE saremo dalle 9.30 al TUSCANY HALL a FIRENZE in collegamento in diretta video con… Leggi Tutto

02 Ago
AUDIOVISIVO MARCHESCHI (FDI): APPROVATA RISOLUZIONE IN SENATO. PUNTO DI SVOLTA SUI COMPENSI DEGLI ARTISTI

Oggi in Commissione Cultura del Senato è stata approvata la risoluzione relativamente all’affare assegnato 138: “I compensi corrisposti agli artisti delle piattaforme… Leggi Tutto

25 Apr
25 APRILE FESTA DELLA LIBERAZIONE: NON ACCETTIAMO LEZIONI DI DEMOCRAZIA DA NESSUNO TANTOMENO DAL PD. VIVA LA DEMOCRAZIA E VIVA L’ITALIA

Come sempre ho presenziato alla cerimonia della Liberazione del 25 Aprile. Alla fine del corteo, mentre parlavo con un commerciante, mi si… Leggi Tutto