Il primo tagliando della riforma sanitaria non è positivo. Estar un mostro inutile

14 Dic2018

Il primo tagliando della riforma sanitaria non è certamente positivo, troppe le criticità che non sono state risolte. Il fulcro della riforma Rossi-Saccardi, Estar, si è rivelato un totale fallimento. L’imponente sforzo richiesto alle Asl di riunirsi in mega aree e soprattutto la condivisibile finalità di razionalizzare i costi accentrando gare e concorsi si è dimostrata un flop: Estar è un “mostro” inutile.

I silenzi su Estar dei direttori delle tre Asl della Toscana, ascoltati in Commissione Sanità, sono stati più eloquenti di mille parole. Estar, vera e propria falla del sistema, non è stata mai digerita da nessuna direzione delle Asl. I direttori hanno sottolineato pesanti criticità come la carenza di personale, la clamorosa mancanza di soluzioni sulle liste d’attesa, lo stress a cui sono sottoposti quotidianamente medici e personale dei Pronto Soccorso, la mancanza di uniformità dei sistemi informatici. L’Intramoenia inoltre non supera, in ognuna delle tre Asl, il 10%, quindi il problema sollevato da Rossi non esiste.

 

ALTRE NEWS

25 Set
Lezione a Firenze della Fondazione Veronesi sull'eduzcazione alla Salute
RAGAZZI E SALUTE: l’istituto dei padri Scolopi di Firenze selezionato a livello nazionale per road show della Fondazione Veronesi

  Il Senatore Paolo Marcheschi della Commissione Cultura e Istruzione del Senato, insieme a un rappresentante di Fondazione Umberto Veronesi, ha incontrato… Leggi Tutto

15 Mar
TRAMVIA: RINVIATI A GIUDIZIO I VERTICI FRANCESI GEST PER FALSO IN BILANCIO. MARCHESCHI: NECESSARIO ACCERTARE SE I FIORENTINI SIANO STATI TRUFFATI

“Vertici tramvia a processo per falso in bilancio, ora bloccare i progetti delle nuove linee “ “I capi di imputazione a carico… Leggi Tutto

14 Mar
COMMISSIONE CULTURA: APPROVATO EMENDAMENTO MARCHESCHI SU ESTENSIONE METODO MONTESSORI ALLE SCUOLE SECONDARIE

“Accolgo con enorme soddisfazione che ieri la commissione Cultura e Istruzione del Senato abbia approvato l’emendamento, di cui sono primo firmatario, al… Leggi Tutto