Nuovo mega flop delle Asl sulla riscossione dei ticket: ma i dirigenti super-pagati cosa controllavano?

18 Set2018

esenzione-ticketMentre Enrico Rossi, che si vanta con il ministro Luigi Di Maio di far pagare tutto ai cittadini anche i ticket non versati, i direttori delle Asl, da lui nominati, non riescono a riscuotere un euro di ticket!

Ennesima brutta figura della Sanità toscana che ha dato un’ulteriore prova di disservizio. Un disservizio che ricade doppiamente sul cittadino, sulle 20mila persone che non sanno come pagare i ticket sanitari e sulle casse pubbliche in generale. Il servizio deve essere ripristinato o, comunque, in tempi brevi deve essere trovata una nuova modalità di pagamento.

Mi chiedo: ma ad agosto erano tutti in ferie negli uffici dell’Asl Toscana Centro? Mi auguro che quei dirigenti che dovevano supervisionare il rispetto della convenzione, magari, non beneficino anche dei premi di produttività. Presenterò un’interrogazione sul pasticciaccio dei bollettini inutili recapitati dall’Asl, a 20mila fiorentini, per il pagamento del ticket sanitari, per non aver disdetto nei tempi previsti gli appuntamenti prenotati.

Nelle lettere recapitate dall’azienda sanitaria viene fatto esplicito riferimento ad utilizzare il bollettino postale allegato, unica modalità di pagamento riconosciuta. Peccato che la convenzione Poste-Asl, per la riscossione dei ticket, è scaduta il primo settembre e l’avviso di mancato rinnovo era arrivato all’Asl Toscana Centro a Ferragosto. E’ possibile che il pagamento tramite Poste sia l’unico sistema possibile di riscossione? E dove finiscono i soldi di chi ha già versato?

ALTRE NEWS

24 Set
Lunedì 27 Settembre ore 17:30 – Giorgia MELONI in Piazza Dante a Grosseto

Giorgia MELONI, lunedì 27 dalle ore 17.30, sarà in Toscana a Grosseto, in piazza Dante! Passa parola! Condividi su:

26 Mag
Rossi contro Giani sul emendamento salva concerie
SCANDALO VELENI E ‘NDRANGHETA IN TOSCANA: IL PD NON SOLO BUGIARDO, MA ANCHE PERICOLOSO

  La norma anticostituzionale c.d. salva veleni approvata ‘subdolamente’ dal Consiglio regionale toscano, e messa in votazione dallo stesso Eugenio Giani nel… Leggi Tutto

18 Apr
La Sinistra in Toscana e la ‘Ndrangheta: il vaso di Pandora

Lettera Aperta di Paolo Marcheschi Fanno ridere le balbettanti frasi di rito di Giani e del Pd. Colto un’altra volta con le… Leggi Tutto