Ricorso della Regione contro decreto sicurezza. Faremo barricate

05 Gen2019

Rossi non perde occasione per dimostrare la differenza tra la Sinistra e la Destra. La nuova presa di posizione del Governatore fa chiarezza agli elettori: tra chi sta con gli italiani e chi sta invece con i clandestini. Tra chi contrasta le politiche del Governo nazionale, che cercano soltanto di rimediare i problemi generati dagli esecutivi di centrosinistra, e chi cerca di disegnare un Paese differente con un’immigrazione controllata e regolata da precise leggi.

Sostenere l’azione di sindaci, che si ribellano per non applicare le leggi nazionali, alimenta odio e un conflitto istituzionale di cui il Paese non ha bisogno. Rossi farebbe bene a pensare alle migliaia di poveri toscani. Faremo le barricate contro la “Legge salva clandestini” voluta da Rossi e dal Pd che sta per approdare in Consiglio Regionale. Vedremo chi la voterà. Cosi i toscani avranno più chiarezza per poter scegliere a maggio fra chi li difende e chi invece destina i soldi dei toscani al business dei clandestini.

ALTRE NEWS

27 Mag
firenze strage de gergofili
FIRENZE, 27 MAGGIO 1993: una data da non dimenticare

Tutto il nostro paese, ma in particolare la città di Firenze, non potrà mai dimenticare quella notte tra il 26 ed il… Leggi Tutto

14 Mar
COMMISSIONE CULTURA: APPROVATO EMENDAMENTO MARCHESCHI SU ESTENSIONE METODO MONTESSORI ALLE SCUOLE SECONDARIE

“Accolgo con enorme soddisfazione che ieri la commissione Cultura e Istruzione del Senato abbia approvato l’emendamento, di cui sono primo firmatario, al… Leggi Tutto