Villa Donatello a Sesto Fiorentino. Firenze perde un presidio sanitario storico e d’eccellenza

27 Ott2018

Ho partecipato all’inaugurazione della nuova Villa Donatello nel comune di Sesto Fiorentino. Oggi Firenze perde un pezzo importante della Sanità, un fiore all’occhiello nelle cure, nell’assistenza medica e nelle specializzazioni. Il Governatore Rossi ha favorito il trasferimento di un presidio fiorentino storico d’eccellenza in un comune che da sempre ostacola lo sviluppo di Firenze.

Grandi sono anche le responsabilità del Pd di Renzi e Nardella che non riusciti a trovare soluzioni alternative per trattenere a Firenze Villa Donatello. I fiorentini si ritrovano privi di un servizio sanitario di livello che per decenni ha fatto da stampella anche alla Sanità pubblica.

ALTRE NEWS

19 Apr
insegna comitato elettorale via marconi
VIENI A TROVARCI AL COMITATO IN VIA MARCONI 19 (angolo Via Duprè): SABATO 20 APRILE DALLE 17.30 L’APERTURA CON EIKE SCHIMDT

In via Marconi, nel cuore di Campo di Marte, da oggi sabato 20 aprile apre uno dei comitati elettorali che saranno presenti… Leggi Tutto

15 Apr
DIFENDI IL TUO QUARTIERE: NO ALLA DESERTIFICAZIONE. GIU’ LE MANI DA CAMPO DI MARTE. CAMBIARE IL PROGETTO DELLA TRAMVIA SI PUO’

Nel 2019, quando ero in consiglio regionale, lanciai la petizione  “Difendoilmioquartiere.it” No alla desertificazione di Firenze. Oggi più che mai con forza… Leggi Tutto

16 Ott
Il mio intervento sullo SPORT a Sporteconomy.it

L’intervento del sen. Paolo Marcheschi (FdI) sull’inserimento dello Sport in Costituzione Condividi su: