CIRCOLO SMS ANDREA DEL SARTO: “FDI AL FIANCO DEI RESIDENTI. FINALMENTE ARRIVA LA BONIFICA”

01 Giu2022

Dopo tanti anni di illegalità e pericoli per la salute, finalmente il
Comune si muove. Ci aspettiamo ora il recupero del danno erariale

“Finalmente il Comune di Firenze dopo anni di esposti, sia nostri sia dei residenti, ha approvato in questi giorni un atto per provvedere urgentemente alla bonifica dall’amianto, alla demolizione delle strutture abusive ed alla riqualificazione del circolo Andrea del Sarto in via Manara ” – lo dichiarano Paolo MARCHESCHI dirigente nazionale di Fratelli d’Italia da tempo a fianco dei residenti di via Manara che oggi insieme ai consiglieri comunali di Fratelli d’Italia, Alessandro DRAGHI e Jacopo CELLAI.

“Da anni, i residenti della zona segnalano al Sindaco una situazione insostenibile – continuano gli esponenti di Fratelli d’Italia – A suon di esposti e carte bollate, hanno segnalato a tutte le autorità competenti, vari problemi di sicurezza, ordine pubblico ed ambientali, quali la possibile presenza di amianto in una tettoia costruita dal circolo a copertura della sala biliardo. Ma il Comune ha sempre sottovalutato il problema, fino ad oggi.

Il Comune per troppi anni – dichiarano gli esponenti di Fratelli d’Italia – ha tollerato l’occupazione abusiva dei locali del circolo di proprietà del Comune ed ignorato le prescrizioni di Asl, Arpat e Vigili del Fuoco a discapito della sicurezza dell’edificio stesso e di tutti i residenti della zona. La questione dell’amianto inoltre è stata eclatante, in tutti questi anni nessun ente (rimpallandosi le competenze) ha mai dato una risposta chiara ai cittadini sulla sua reale presenza. La bonifica è quanto mai urgente. Ma anche sul piano economico necessita fare chiarezza. Ci risulta che, dopo i nostri esposti, anche la Corte dei Conti sta indagando sul mancato incasso del pagamento degli arretrati che ammontano a ben 1 milione di euro. L’incomprensibile atteggiamento di tolleranza che il Comune e gli uffici comunali hanno tenuto nei confronti di questa vicenda negli anni è gravissimo – continuano gli esponenti di Fratelli d’Italia – Chiediamo al Comune che ci dica chi paga il danno erariale (oltre 1 milioni di euro sottratte alle casse del Comune) e ci aspettiamo che il Comune si costituisca in giudizio contro gli
occupanti abusivi di questi ultimi anni per recuperare quanto dovuto. Se non lo facesse sarebbe un precedente pericoloso, quasi un’ istigazione a ripetere comportamenti illegali. La soluzione buonista del Comune che accolla tutte le spese ai cittadini per non aver saputo vigilare sulla gestione del patrimonio Comunale non ci soddisfa. Inoltre, il rilancio della struttura deve essere fatto con trasparenza el’ affidamento tramite bandi pubblici, senza favoritismi.  Stavolta non permetteremo che la struttura venga affidata ad una gestione di ‘amici’ che continui a spalle dei cittadini a non pagare. “Riconosciamo  infine– incalza Alessandro DRAGHI, capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio Comunale-  la valenza storico, sociale e culturale del circolo Andrea del Sarto  dove è nato il socialismo a Firenze, però non si può nascondere la testa sotto la sabbia.  Nel caso di Andrea del Sarto non si può cancellare con un colpo di spugna anni ed anni di arretrati. Inoltre per dare un futuro a queste realtà è necessario rimetterlo a gara con un avviso ad evidenza pubblica e solo dopo aver mostrato un business plan serio può essere riaffidato”.

ALTRE NEWS

09 Giu
La compagnia di babbo natale a palazzo Madama
Presentata al Senato la campagna AmoreSenzaOstacoli: prevenzione andrologica ed educazione sessuale nelle scuole

   “Oltre 1000 ragazzi raggiunti in provincia di Firenze dalla campagna di sensibilizzazione patrocinata dalla Società Italiana di Andrologia con il supporto… Leggi Tutto

15 Mar
TRAMVIA: RINVIATI A GIUDIZIO I VERTICI FRANCESI GEST PER FALSO IN BILANCIO. MARCHESCHI: NECESSARIO ACCERTARE SE I FIORENTINI SIANO STATI TRUFFATI

“Vertici tramvia a processo per falso in bilancio, ora bloccare i progetti delle nuove linee “ “I capi di imputazione a carico… Leggi Tutto

16 Mar
IL SENATO CELEBRA GIOVANNI DA VERRAZZANO: IL NAVIGATORE FIORENTINO SCOPRITORE DELLA BAIA DI NEWYORK

Quest’anno ricorrono 500 anni dalla scoperta della baia di NewYork.  In pochi sanno, che la scoperta si deve ad un nobile fiorentino,… Leggi Tutto