Come la Regione intende risolvere problema riduzioneturni del medico dell’ambulanza a Stazzema?

25 Lug2019
pronto soccorso stazzema
Nel distretto di Stazzema nei mesi di luglio e di agosto il medico dell’ambulanza non sarà quasi mai presente. Questo a causa, secondo i responsabili USL Toscana Nord Ovest, della carenza di personale medico del 118.
Si tratta di un problema che la Regione deve risolvere, con la salute delle persone non si può ragionare in termini di bilancio. Per di più il medico a bordo dell’ambulanza con sede a Pontestazzemese risponde ad una precisa necessità di presidio sanitario nella zona montana lontana da altri servizi.
Già lo scorso anno l’Asl aveva deciso di tagliare il medico diurno dell’ambulanza del distretto di Pontestazzemese. Ma grazie alla raccolta firme dei cittadini e all’impegno del sindaco il servizio era stato riabilitato. Considerato poi che nel periodo estivo le attività emergenziali si moltiplicano, sia per l’aumento della popolazione sia per il flusso turistico, il depotenziamento programmato (presenza medico 118 a Pontestazzemese – luglio cinque giorni e agosto zero) è causa di preoccupazione per i cittadini che temono che esso sia un viatico per cancellare dalla rete dell’emergenza territoriale il presidio medico 118 di Pontestazzemese. Perciò chiediamo alla Regione quali iniziative intenda assumere per tutelare la salute dei cittadini di Stazzema.

ALTRE NEWS

19 Ott
SPORT, MARCHESCHI (FDI): CALCIO VA RIFORMATO, SCOMMESSE SOLO PUNTA ICEBERG DI UN SISTEMA CHE NON FUNZIONA

“Il calcio italiano ha necessariamente bisogno di un’opera autoriformatrice e il fenomeno delle scommesse rappresenta solo la punta di iceberg di un… Leggi Tutto

19 Mag
NATO: MARCHESCHI ENTRA NELLA DELEGAZIONE ITALIANA DELL’ASSEMBLEA PARLAMENTARE

Sono 18 i parlamentari scelti per fare parte della delegazione italiana nell’assemblea parlamentare della NATO. “E’ un onore ed un privilegio –… Leggi Tutto

17 Giu
Verona opera nel futuro
VERONA, CONVEGNO SUL RILANCIO E PROMOZIONE DEL SISTEMA ITALIANO DELLA LIRICA. IL CASO DEL MAGGIO FIORENTINO

Oggi, sabato 17 giugno 2023, sono intervenuto  a Verona al convegno “L’OPERA NEL FUTURO” promosso dal Sottosegretario alla cultura, Gianmarco Mazzi e… Leggi Tutto