Coronavirus: proteggere medici e infermieri

30 Mar2020
batterio new delhi

Sono giorni che ho chiesto di proteggere i nostri medici e infermieri con mascherine adeguate.

Sono settimane ormai che il Presidente Rossi e l’assessore Saccardi annunciamo di voler salvaguardare medici e infermieri e poi invece non lo fanno.
Prima Rossi ha dovuto scusarsi con i medici di base ora deve rispondere a medici e infermieri toscani del 118, che nel frattempo continuano ad ammalarsi.
E’ una settimana che ho invocato di proteggere con mascherine adeguate i nostri operatori sanitari. Ma nonostante gli annunci stampa e le passerelle negli ospedali, ancora non hanno dotato medici e infermieri di adeguate mascherine contro il Covid-19. Visto che le mie reiterate richieste non sono state ascoltate ho presentato un’interrogazione alla Giunta regionale. Per farsi ascoltare i sindacati di medici, paramedici e infermieri toscani del 118 hanno addirittura presentato denuncia penale pesantissima nei confronti di Rossi, Saccardi e del dott. Piero Paolini, direttore del Dipartimento delle Maxi emergenze della Regione toscana. Una denuncia penale dove si ipotizzano i reati di epidemia colposa, omissioni di atti di ufficio, lesioni colpose gravi ed istigazione a delinquere. C’è di mezzo la salute dei nostri pazienti, medici e infermieri del servizio pubblico.

ALTRE NEWS

23 Giu
DECRETO LAVORO: via libera al Senato. Ecco le novità in sintesi

Il decreto Lavoro, licenziato lo scorso primo maggio dal Consiglio dei Ministri, ha avuto il via libera a Senato, adesso passa alla… Leggi Tutto

02 Ago
AUDIOVISIVO MARCHESCHI (FDI): APPROVATA RISOLUZIONE IN SENATO. PUNTO DI SVOLTA SUI COMPENSI DEGLI ARTISTI

Oggi in Commissione Cultura del Senato è stata approvata la risoluzione relativamente all’affare assegnato 138: “I compensi corrisposti agli artisti delle piattaforme… Leggi Tutto