Dopo tramvia Firenze, trasporto pubblico svenduto ai francesi

11 Dic2019
gara tpl

Dopo la tramvia di Firenze, anche il trasporto pubblico regionale viene svenduto ai francesi. Si chiude uno dei capitoli più brutti della Regione Toscana.

La pronuncia del Consiglio di Stato, che ha dato l’ok all’assegnazione ai francesi di Autolinee Toscane del trasporto pubblico regionale, mette fine ad uno dei capitoli più brutti della Regione Toscana. Ossia la svendita ai francesi di un altro servizio pubblico fondamentale.
Dopo la tramvia di Firenze i cui binari sono costati come l’oro, adesso la gara unica per il Tpl, che avrebbe dovuto garantire tutte le società toscane del trasporto pubblico, viene assegnata definitivamente ad una società francese. E così un altro servizio pubblico se ne va all’estero, i soldi dei toscani andranno nuovamente ad arricchire le casse dello Stato di Macron. Non ci sono vincitori ma soltanto perdenti: tutti i cittadini toscani.

ALTRE NEWS

16 Apr
APERTURA CAMPAGNA ELETTORALE: TEATRO TUTTO ESAURITO PER EIKE SCHMIDT

Un teatro gremito ha accolto Eike Schimdt per la presentazione della sua candidatura. Tra i temi affrontati sicurezza e decoro in primis,… Leggi Tutto

20 Ott
Cinema, Marcheschi (Fdi): “Tagliare gli sprechi, troppe distorsioni come con il bonus 110”

“La cultura va sostenuta ma, rispetto al periodo pandemico, quando è stato giusto aiutare con maggiori finanziamenti un settore particolarmente colpito dai… Leggi Tutto