Inceneritore di Scarlino: Giunta ed Pd continuano a difendere autorizzazione a impianto vecchio

09 Nov2018
inceneritore scarlino

Nessuna garanzia per la salute dei cittadini

E’ arrivata oggi la nota di attuazione della mozione del consigliere Marras sulla questione dell’impianto di termovalorizzazione di Scarlino, e come volevasi dimostrare, non ha avuto alcun effetto né sulla decisione della Giunta regionale di autorizzare l’impianto né tanto meno nel tranquillizzare i cittadini sulla loro salute.

La Giunta toscana ed il Pd regionale vanno avanti uniti con questa incomprensibile autorizzazione ad un impianto vecchio, “ferro vecchio” come definito dallo stesso Marras, installato in un contesto, quello della Piana del Casone, altamente inquinato e da bonificare. Lo ha ribadito anche il Noe di Grosseto audito in Commissione rifiuti in Consiglio regionale. Nessuna garanzia, quindi, per la salute dei residenti di Follonica e Scarlino, se non l’impegno della Giunta di attivare su un monitoraggio “beffa”, il cui costo sarà compartecipato per metà dalla Regione e per metà da Toscana Energia per un totale di soli 100.000 euro e affidato all’Azienda sanitaria locale. La salute dei toscani non ha prezzo e rimango dell’opinione che sarebbe stata necessaria una valutazione d’impatto sanitario dell’area e non solo dell’impianto, perché la piana del Casone è un’area già fortemente impattata.

ALTRE NEWS

31 Mar
DECRETO CONTRO LA CARNE SINTETICA: il Governo Meloni mantiene gli impegni assunti

Grazie al Governo Meloni e al Ministro Lollobrigida, l’Italia è la prima Nazione a vietare la produzione e la commercializzazione di alimenti… Leggi Tutto

31 Lug
IL PRESIDENTE MELONI IN VISITA NEGLI STATI UNITI: GUARDA L’INTERVISTA A FOX NEWS

Il Presidente Giorgia Meloni in visita negli Stati Uniti: guarda foto e video qui https://www.giorgiameloni.it/ Condividi su:

10 Mag
Stop ai gadget volgari
ARTE: MARCHESCHI TUTELIAMO IL NOSTRO PATRIMONIO. PRONTA LA BATTAGLIA CONTRO I GADGET VOLGARI

Il Paese più bello del mondo: il nostro. In Italia in pochi sanno che si trovano più della metà delle opere d’arte… Leggi Tutto