La mia proposta “Firenze in famiglia”

18 Mar2019
bonus famiglia

Bonus di 1.000 euro per i secondi nati, bonus mamma e papà di 500 euro al mese, taglio del 20% delle rette degli asili nido comunali

In un Paese dove per gli italiani è diventato un lusso fare bambini, i Comuni possono fare qualcosa di importante per trattenere i Fiorentini in una città sempre più cara e invivibile. Firenze deve tornare a dimensione famiglia e i giovani che vogliono costruire un futuro a Firenze devono avere un supporto dal Comune. Sono soprattutto le mamme che sopportano l’onere di lavorare e seguire i bimbi a costi e con tempi quasi sempre inconciliabili con il lavoro necessario al sostentamento di rette e costi davvero esosi. Dopo le proposte per le infrastrutture e la sicurezza di Firenze, voglio lanciare il “Pacchetto-Famiglia” di Fratelli d’Italia per le famiglie fiorentine. Se sarò sindaco penserò a rimettere soldi nelle tasche dei genitori. Per offrire contributi per i nuovi nati, per tagliare le rette degli asili nido comunali, per offrire maggiore sicurezza in scuole e asili, per agevolare la partecipazione dei bambini ai campi estivi, per la creazione di spazi giochi in uffici e aziende per i bambini dei dipendenti, per dare contributi per l’assunzione di babysitter.

Le proposte per le famiglie:

Bonus di 1.000 euro per i secondi nati, per tutte le famiglie residenti da almeno 10 anni a Firenze;

Bonus mamma e papà di 500 euro al mese, buoni per i primi tre anni da spendere in beni di prima necessità per il bambino;

Taglio del 20% delle rette per gli asili nido comunali;

Revisione delle fasce Isee, aumentare l’esenzione fino a 17.000 mila euro;

Introduzione del quoziente familiare, sconto delle rette del 10% per ogni figlio;

Più sicurezza: Incentivi alle scuole ed asili (anche per i parcheggi) per l’installazione dei sistemi di videosorveglianza;

Bonus estate: agevolazioni alle famiglie con mamme lavoratrici per la partecipazione dei bambini ai campi estivi;

Baby sitter point: contributo alle famiglie che assumono per almeno 10 ore una babysitter tra quelle accreditate dal Comune

Azzeramento della Tares per imprese e negozi per l’allestimento di spazi giochi per i bambini dei dipendenti;

Accordi di programma tra il Comune e le Scuole per faciliare la permanenza a scuola dei bambini fino agli orari di chiusura di uffici e negozi”.

ALTRE NEWS

06 Giu
TRAMVIA CAMPO DI MARTE A FIRENZE: Guarda qui l’idea progettuale alternativa al progetto tramviario del Centro Sinistra

Presentata oggi, l’idea progettuale alternativa al progetto tramviario presentato dal centro sinistra fiorentino a Campo di Marte. L’idea del centro destra è… Leggi Tutto

23 Apr
Foto dello striscione di protesta contro la tramvia di campo di marte firenze
TRAMVIA CAMPO DI MARTE: cambiare progetto si può con #EikeSindaco

Questa tramvia non va bene non perché è di sinistra, ma solo perché è un progetto vecchio costoso e desertifica i quartieri…. Leggi Tutto

16 Mar
IL SENATO CELEBRA GIOVANNI DA VERRAZZANO: IL NAVIGATORE FIORENTINO SCOPRITORE DELLA BAIA DI NEWYORK

Quest’anno ricorrono 500 anni dalla scoperta della baia di NewYork.  In pochi sanno, che la scoperta si deve ad un nobile fiorentino,… Leggi Tutto