Patto per Firenze Sicura, ho scritto al Prefetto

24 Lug2020

Patto per Firenze Sicura, ho scritto al Prefetto per quanto riguarda l’utilizzo degli impianti di videosorveglianza privata.

 

Ho scritto una lettera al Prefetto di Firenze, per perorare l’istanza che è stata portata all’attenzione della Prefettura, dai consiglieri di Quartiere 5 del Comune di Firenze Matteo CHELLI e Angela SIRELLO, circa l’opportunità di impiegare, così come già disposto ad esempio da altri comuni della Toscana, quali Prato e Scandicci, anche nel Comune di Firenze, gli impianti di videosorveglianza privata, ai fini della pubblica sicurezza , così come previsto dall’ art. 7 comma 1 bis del decreto – legge 20 febbraio 2017, n. 14, coordinato con legge di conversione 18 aprile 2017, n. 48, “Disposizioni urgenti in materia di sicurezza delle città”.

Come forze politiche di opposizione, abbiamo avuto modo di sollevare la questione dell’opportunità di dare attuazione alla norma in oggetto, sia in Consiglio Comunale sia in Consiglio di Quartiere. Essendo, nei prossimi giorni, in programma il tavolo sulla Sicurezza con il Comune di Firenze, ho chiesto al Prefetto di valutare la proposta di sollecitare il Comune di Firenze a dare attuazione, quanto prima, alla norma in oggetto in modo da implementare e potenziare ulteriormente il sistema di videosorveglianza pubblico attualmente in uso.

ALTRE NEWS

19 Ott
SPORT, MARCHESCHI (FDI): CALCIO VA RIFORMATO, SCOMMESSE SOLO PUNTA ICEBERG DI UN SISTEMA CHE NON FUNZIONA

“Il calcio italiano ha necessariamente bisogno di un’opera autoriformatrice e il fenomeno delle scommesse rappresenta solo la punta di iceberg di un… Leggi Tutto

02 Apr
PENSIONI: da questo mese scatta l’aumento per tutte le pensioni. Leggi qui

 Scattano, da questo mese, gli aumenti delle pensioni introdotte dal Governo Meloni nella manovra di bilancio. Continueremo a lavorare per riformare la… Leggi Tutto